Cerca nel blog

If you're not Italian, you choose your language here:

sabato 12 luglio 2014

#1 Parliamo di palette nude: The Balm - Nude' tude

Buonasera a tutti ragazze e ragazzi! Finalmente torno a scrivere e a lavorare per il mio blog con intenzioni vere e ferme di portare avanti questo mio hobby. 
Oggi recensisco una palette molto chiacchierata sul web che mi piace molto, la Nude' tude palette di The Balm.




Prodotto: The Balm - Nude' tude palette
Prezzo: circa 27/28 euro
Quantità: 11.08 g
Scadenza: 12 mesi dall'apertura ( per gli ombretti  in polvere la scadenza è relativa )
Reperibilità: profumerie La Gardenia, sito web The Balm cosmetics
Clicca qui per l'INCI



Iniziamo descrivendo le caratteristiche di questa palette. Essa è composta da 12 ombretti di cui 4 matte e 8 shimmer. 
Ciò che si nota sin da subito relativamente alle loro texture è che gli ombretti matte sono abbastanza morbidi e facilmente sfumabili ma più polverosi in confronto a quelli shimmer. Tutti e 12 gli ombretti però sono ad altissima pigmentazione. In assoluto i miei preferiti sono Sassy e Snobby ottimi come illuminanti, Sultry utile per sfumare qualsiasi ombretto nella piega palpebrale, Sexy e Sleek ( uso spesso anche Serious ma è semplicemente un nero classico matte che potete trovare negli stand di tantissime altri brand ) mentre quelli che mi piacciono meno sono Silly perchè trovo sia troppo polveroso ( le pagliuzze rosse e oro contenute al suo interno svolazzano ovunque! ) Stubborn e Stand Offish che oltre a non rispecchiare i miei gusti, sono abbastanza anonimi e anche molto simili applicati sulla palpebra. Tranne Stubborn e Stand Offish, tutti gli ombretti durano tutto il giorno con un buon primer che è utile soprattutto per mantenere il livello di lucentezza degli ombretti shimmer e per cercare di creare meno fallout. Come si nota questa è una palette dai toni prevalentemente neutri ma particolari con cui riesco a creare sia look da giorno molto soft che da sera, più forti ed evidenti. Trovo sia molto versatile e comoda da portare in giro in quanto il packaging ( meraviglioso relativamente al design ) è leggero ma resistente. Il prezzo non è basso ma neanche troppo elevato e a mio parere per la quantità degli ombretti, per la loro qualità e la versatilità della palette nel complesso vale la pena spendere 30 euro e può anche sostituire le palette dai toni neutri nettamente più costose e con meno prodotto all'interno.

Voto: 8/10



Bene, per oggi è tutto! Voi avete provato questa palette? Che ne pensate? Avete testato altre palette alternative low cost? Fatemelo sapere tramite commento e seguitemi sui social network dove sono più attiva!


Baci

EyesHope


6 commenti:

  1. interessante =) vedo sempre questa marca, mi attrae la grafica vintage però non l'ho mai provata..prima o poi anch'io passerò alle pallette!

    http://yellow-shade.com/2014/07/11/printable-weekly-planner-for-blog/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La grafica è fantastica, hai ragione! Io non ho rivenditori The Balm nella mia città, curiosissima di provarla in un viaggio appena l'ho trovata me la sono accaparrata :D
      Grazie di essere passata!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Per il prezzo e la qualità che ha è ottima! :D

      Elimina
  3. anche io ho questa palette e non dispiace.. secondo me ha un buon rapporto qualità prezzo.. il nero però è tremendo.. non riesco mai a stenderlo omogeneo, mi viene sempre a chiazze!! peccato perché sarebbe molto scrivente. gli altri invece mi soddisfano abbastanza! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho questi problemi con il nero infatti lo uso per intensificare basi nere o la v esterna con applicati però gia altri ombretti! Tutto sommato però mi piace :D

      Elimina

Grazie per aver commentato :-)
- EyesHope